Progetti in reteScuola e formazioneRegistratiHome page

 

 






IMPIANTI

 

IndietroHomeAvanti

 

Misura della resistenza di terra
(3/5)

 

La misura può essere considerata attendibile e tale rapporto rappresenta l'effettiva resistenza di terra solo se la sonda di tensione è infissa nella zona di non influenza del dispersore in misura e del dispersore ausiliario di corrente.

Per verificarne l'esatta posizione, disposta la sonda di corrente alla maggior distanza possibile dal dispersore in prova, si sposta di alcuni metri la sonda di tensione da e verso il dispersore in prova finché le letture del  voltmetro, non subendo più variazioni significative, possono essere considerate affidabili.   

La misurazione della resistenza di terra è relativamente semplice, ma può comportare difficoltà operative e indurre a incertezze e a errori  anche rilevanti.  Dal punto di vista operativo si riscontrano difficoltà nell' individuare aree a distanza utile, spesso private e  diverse da quelle di proprietà, ove installare il dispersore ausiliario o far transitare le interconnessioni tra i dispersori e nel realizzare un dispersore ausiliario di resistenza adeguata che permetta la circolazione della corrente di prova quando si alimenta in bassa tensione. Per motivi di sicurezza occorre inoltre presidiare e rendere inaccessibile il dispersore ausiliario dove potrebbero stabilirsi tensioni di contatto elevate e pericolose per le persone (fig. 3.3).

Fig. 3.3 Inacessibilità dell'area del dispersore ausiliario per evitare contatti con tensioni pericolose. Ipotizzando una RE di 1 ohm, una RA di 49 ohm e di applicare al circuito di prova una tensione U di 400V  sul dispersore ausiliario si stabilisce una  tensione pericolosa  UA  di  392V

Le difficoltà suesposte e soprattutto la mancanza di spazi adeguati alla realizzazione dei dispersori ausiliari può portare ad eseguire misure non corrette:

1) I dispersori sono troppo vicini, le reciproche influenze fanno assumere al dispersore in misura un potenziale che dipende solo da una parte della resistenza di terra (fig.3.4);

2) La sonda voltmetrica è posizionata troppo vicina al dispersore in prova in un punto a potenziale maggiore di zero e il voltmetro misura solo una parte della tensione totale di terra UE(fig.3.5);
3) La sonda di tensione è troppo vicina al dispersore ausiliario il voltmetro misura una tensione superiore alla tensione totale di terra UE (fig.3.6).

Fig. 3.4 Il dispersore ausiliario è posizionato troppo vicino a quello in prova. La tensione misurata è solo una parte della tensione totale di terra UE
( )

Fig. 3.5 La sonda di tensione è infissa in un punto del terreno troppo vicino al dispersore in misura. Il voltmetro misura solo una parte della tensione totale di terra UE. La misura fornisce un valore errato per difetto
( ).

continua...

Inizio pagina

Prodotto da Elektro 2000

Diritti sul Copyright